Creare e guidare i team: l’intelligenza musicale come risorsa

Quest’ultima tappa sarà la conclusione di questo percorso formativo nel nome dell’industria 4.0. Le attività di TeamBuilding possono essere di svariate tipologie: formative ed educative, ma possono anche essere esperienziali oppure prettamente ludiche.

Durante questo appuntamento scopriremo come mettere “in sintonia” un gruppo di lavoro per garantire il raggiungimento degli obiettivi e il protagonista e “team builder” sarà Giorgio Fabbri. Nato e tuttora attivo come musicista (concertista, compositore e direttore d’orchestra), è stato per 13 anni direttore di due conservatori statali di musica, e in seguito ha dato vita a un’intensa attività di formazione in ambito internazionale.

Il team building assume come metodologia base il modello Music Mind System, un sistema di apprendimento unico basato sull’intelligenza musicale – ideato da Giorgio Fabbri e da lui applicato in oltre mille corsi ed eventi per oltre 50.000 manager e imprenditori – dove per la prima volta l’intelligenza emotiva e quella cognitiva lavorano simultaneamente per lo sviluppo delle soft skills più richieste nella performance d’impresa, quali team working, leadership, resilienza, problem solving,

Punto di forza del modello Music Mind System è la simultaneità degli approcci di mente, cuore e corpo, che, come confermano le ultime scoperte delle neuroscienze, rendono l’apprendimento più rapido ed efficace e portano a risultati concreti e misurabili.

Accoglienza: ore 9:00

Introduzione al Team Building 9: 30 - 13:00

Il team building verrà strutturato su due tematiche principali:
1. La direzione d’orchestra come modello di leadership diffusa, per lo sviluppo della motivazione e la generazione del senso di appartenenza
2. Come un’orchestra: far musica insieme come modello per il lavoro di squadra

Inizio Team Building musicale 9: 30 - 13:00

Si osserveranno dapprima stili diversi di leadership, partendo dall’orchestra sinfonica, attraverso l’analisi di filmati di grandi direttori d’orchestra:

• Leadership autoritaria – Arturo Toscanini

• Leadership carismatica – Herbert von Karajan

• Leadership emozionale – Leonard Bernstein

• Leadership motivazionale – Claudio Abbado

Successivamente si prenderà in esame uno specifico esempio di direttore d’orchestra: il jazz band leader.

In un contesto di lavoro come quello attuale, caratterizzato da forte stress, elevata tensione, trasformazione continuativa, il “jazz band leader” rappresenta un modello virtuoso da esplorare, perché è una figura che si muove dentro un sistema flessibile, costretto a ricercare una continua e dinamica sincronizzazione, un bilanciamento continuo tra ordine e disordine, una costruzione nell’instabilità.

Attraverso la pratica musicale, si condividerà con i partecipanti quali

possano essere le abilità necessarie per:

• Fornire una visione comune

• Incrementare la motivazione

• Sviluppare cooperazione e collaborazione

• Mettere in condizione gli altri di dare il meglio

• Attribuire a rotazione funzioni di leadership

• Condividere le informazioni

 

Chiusura e cena 18:30 - 21:00

Chiusura dell'evento di Team Building e cena ospiti de "La tenuta La Romana" con lo chef Grillo Fiore specializzato in cucina a base di pesce con rivisitazioni e reinterpretazioni particolari dei piatti classici.

 

    (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a privacy@alambicco.academy) (richiesto)

    Contatto commerciale
    Desideri essere contattato da un nostro consulente?
    (richiesto)

    Iscrizione alla newsletter
    Desideri ricevere informazioni aggiornate e offerte speciali via email?
    (facoltativo)

    Dettagli Evento